Bando per l'assegnazione di borse comunali al merito scolastico: scadenza prorogata al 30 novembre

07/11/2018  - 27 letture

Bando per l'assegnazione di borse comunali al merito scolastico: scadenza prorogata al 30 novembre

Il Sindaco rende noto che sono istituite dall’Amministrazione Comunale di Madignano:

  1. Borse di studio comunali al merito per studenti meritevoli, residenti a Madignano da almeno dal 1° gennaio 2017, che hanno ottenuto un diploma di scuola secondaria di primo grado, nell’anno scolastico 2017-2018, con una votazione di 10/10;
  2. Borse di studio comunali al merito per studenti meritevoli, residenti a Madignano almeno dal 1 gennaio 2017, che hanno ottenuto un diploma di maturità nella scuola secondaria di secondo grado, nell’anno scolastico 2017-2018, con una votazione non inferiore a 100/100;
  3. Borse di studio comunali al merito per studenti meritevoli, residenti a Madignano almeno dal 1 gennaio 2017, in regola con il piano di studio, che hanno conseguito la laurea magistrale in una Università Italiana, nell’anno accademico 2017-2018, con una votazione non inferiore a 110/110.

Ai fini del presente bando si considerano in regola con il piano di studio gli studenti che si laureano nella sessione estiva o autunnale.

Si precisa che gli studenti, che si laureeranno nella sessione primaverile dell’anno accademico 2017-2018 e cioè nel periodo febbraio – aprile 2019, potranno partecipare al Bando che verrà indetto per l’anno accademico 2018-2019.

L’ammontare complessivo annuo delle borse di studio al merito è stabilito in € 2.500,00 (euro duemilacinquecento), al lordo di eventuali ritenute fiscali, ripartito come segue:

Categorie

  1. Borse di studio comunali al merito per diplomati di scuola secondaria di primo grado (cosiddette scuole medie), con un massimo di euro150,00 cadauna;
  2. Borse di studio comunali al merito, per diplomati di scuola secondaria di secondo grado (cosiddette scuole medie superiori), con un massimo di euro 200,00 cadauna;
  3. Borse di studio comunali al merito, per laureati con laurea magistrale, con un massimo di euro 250,00 cadauna.

Le somme suindicate sono al lordo di eventuali ritenute fiscali.

La borsa di studio al merito fissata per ogni categoria verrà ripartita fra i richiedenti aventi titolo, con il limite massimo individuale indicato in premessa. L'Amministrazione comunale si riserva la possibilità di aumentare l'importo massimo erogato.

Le somme che non venissero assegnate nell’anno andranno a formare una riserva con possibilità di incrementare gli importi delle borse di studio comunali al merito degli anni successivi, a meno che l’apposita Commissione decida di trasferire dette somme ad altra o ad altre categorie per riequilibrare la distribuzione in funzione del numero di richiedenti meritevoli.

Le domande, al fine dell’ammissione, verranno esaminate dalla Commissione appositamente nominata dalla Giunta Comunale.

Per poter accedere all’assegnazione della borsa di studio comunale al merito, gli aventi diritto dovranno produrre la seguente documentazione:

  • Domanda di partecipazione (scaricabile qui sotto) in carta libera compilata in ogni sua parte e contenente autocertificazione inerente il titolo di studio.
  • Copia della carta d'identità.

Il requisito dell’anzianità di residenza nel Comune di Madignano verrà accertato dagli uffici comunali.

Le domande che risulteranno mancanti anche di una sola delle informazioni richieste non verranno prese in considerazione.

La citata Commissione si riserva la facoltà di svolgere accertamenti in ordine alla veridicità delle dichiarazioni rese ed all’autenticità dei documenti presentati dai richiedenti.

Qualora si verifichino, dai controlli effettuati, dichiarazioni mendaci o non conformi alle dichiarazioni rese nella domanda presentata, oltre alle dovute segnalazioni alle autorità competenti per mendaci, verrà sospesa la borsa di studio al merito, ovvero in caso di erogazione già avvenuta, l’assegnatario sarà tenuto alla sua restituzione.

La comunicazione agli interessati relativa all’assegnazione della borsa di studio, nonché al luogo e alla data di premiazione, verrà effettuata mediante mail inviata all’indirizzo indicato nella domanda.

Le somme in denaro relative alle borse di studio al merito verranno consegnate in contanti al momento della premiazione a un genitore o alla persona esercente la patria potestà in caso di minorenni e ai diretti interessati negli altri casi.

Copie del fac-simile delle domande di partecipazione, potranno essere ritirate presso l’ufficio della segreteria comunale negli orari d’ufficio o scaricate dal sito internet del Comune.

Per gli studenti minorenni le domande dovranno essere sottoscritte da uno dei genitori o da altra persona esercente la patria potestà sul minore.

Allegati

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Contatta il Comune
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Sportello sanzioni on-line Polizia locale
Con questo servizio potete accedere ai dati relativi alle sanzioni amministrative elevate a vostro carico.


URP OnLine
Se ti iscrivi puoi inviare segnalazioni, suggerimenti e reclami.


Refezione scolastica
Gestisci in autonomia le ricariche del servizio di refezione scolastica.

torna all'inizio del contenuto