Affacci panoramici dal crinale verso le valli del Serio

Si tratta di un progetto realizzato negli anni 2011 e 2012 con il contributo di Regione Lombardia, Parco del Serio, Comune di Madignano, Comune di Ripalta Arpina, finanziato tramite bando regionale e finalizzato ad interventi di riqualificazione ambientale.

In particolare, sono state installate attrezzature volte a invogliare un itinerario di tipo cicloturistico lungo la strada del Marzale e godere il relax del luogo attraverso la realizzazione di aree di sosta attrezzate, nonché favorire il godimento delle viste panoramiche verso le due valli del Serio e Serio Morto.

Inquadramento storico e ambientale

Ma perché riqualificare questo percorso? Si tratta di un luogo attorno al quale si è svolto il più vasto e importante mutamento idrogeologico accaduto in provincia di Cremona.

Il fiume

Con il nome di Valle del Serio Morto si indica il tratto di campagna coltivata  che si estende in lunghezza da Madignano a Pizzighettone, territorio nel quale scorreva un tempo il fiume Serio.

Dalle quote  altimetriche e dalla toponomastica locale riguardante i nomi dei campi (Custina alta, Custina basa, le Valune, Valù) e possibile individuare nei pressi di Ripalta Vecchia, all'altezza della Cascina Dosso, il punto in cui il fiume un tempo piegava verso est in una vale molto più vasta dell'attuale. la cui ampiezza andava da Ripalta Vecchia a Madignano e da Ripalta Arpina a Castelleone. Il fiume. senza argini, tendeva naturalmente a divagare, segnando meandri ancora oggi riscontrabili nei bordi delle scarpate che delimitano la valle.

Il Serio Morto e una piazzola di sosta
Il Serio Morto e una piazzola di sosta

La palude

Fonti storiche attestano che nel 1021 il Serio scorreva ancora ai piedi della chiesa di Ripalta Arpina. La prima documentazione che testmonia il nuovo percorso verso  Montodine risale all'anno 1361.

Secondo l'intrepretazione dello studioso Valerio Ferrari, la causa prevalente del mutamento del corso è da ricercare in lenti movimenti tettonici che modificarono le pendenze dell'alveo. Faticando a scorrere e ingrossato dalle precipitazioni, il Serio tracimò più volte  fino ad aprirsi una nuova strada verso Montodine, forse già percorsa da un emissario della palude del Moso di Crema. Nella sua lenta migrazione il Serio lasciò ampie paludi. La toponomastica ne è memoria: Lame (acquitrini, campi umidi), Sapèl (zappelli, guadi), Funtanù, Funtanèle, Lach (stagni).

Osservazione sulla valle del Serio Morto
Osservazione sulla valle del Serio Morto

La bonifica

La bonifica del vecchio letto continuò per secoli, prima grazie ai monaci benedettini di Madignano, poi ad opera dei singoli proprietari terrieri. La piana bonificata è oggi percorsa dal colatore Serio Morto, un fossato scavato tra Casale Cremasco e Offanengo per convogliare acque sorgive. Il colatore iniziò a solcare il vecchio alveo abbandonato dal Serio, assumento per questo motivo il nome di Serio Morto.

Alcuni toponimi alludono alla produzione agricola: i campi Póm Sera (frutteto occidentale), dal pir e da la nus (pero e noce), dal pèrsech (pesco), i Ciós, ossia campi che fino alla metà del XX secolo cintati da siepi ed alberi sui quali crescevano "maritate" le viti. Oltre alle marcite, tra le colture prative eccelleva quella del lino; si ricorda a tal proposito un tipico cognome di Madignano, Tessadori, il cui ricordo rammenta il lavoro di tessitori svolto da alcune famiglie del paese.

Una piazzola di sosta
Una piazzola di sosta
 Ultimo aggiornamento: 19/09/2018
Una piazzola di sosta
Una piazzola di sosta
In bicicletta lungo la strada del Marzale
In bicicletta lungo la strada del Marzale

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Contatta il Comune
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Sportello sanzioni on-line Polizia locale
Con questo servizio potete accedere ai dati relativi alle sanzioni amministrative elevate a vostro carico.


URP OnLine
Se ti iscrivi puoi inviare segnalazioni, suggerimenti e reclami.


Refezione scolastica
Gestisci in autonomia le ricariche del servizio di refezione scolastica.

torna all'inizio del contenuto