Imposte e tariffe

Ai sensi della delibera di Consiglio comunale n. 2/2018 si confermano con riferimento all'esercizio finanziario 2018, le seguenti aliquote dell’Imposta Municipale Propria, detta anche Imposta Municipale Unica o IMU:
Aliquota Applicazione
0,90% aliquota di base
0,40% per le unità immobiliari adibite ad abitazione principale (cat. A1 – A8 – A9) del soggetto passivo e relative pertinenze (nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna

Detrazione

Si conferma anche per l’anno 2018, la detrazione per l’abitazione principale in € 200,00; quale stabilita dall’art. 13 della Legge 22 dicembre 2011, n. 214, di conversione al decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201.

Scadenze

Le scadenze di versamento valide per la componente IMU per l’anno 2018:
  • Prima rata: 16 giugno.
  • Seconda rata: 16 dicembre.

Il calcolo

Vai al sito per il calcolo dell'IMU 2018
Vai al sito esterno per il calcolo dell'IMU

Documenti

Delibera di Consiglio comunale 2/2018
La delibera di consiglio comunale n. 3/2018 ha approvato il piano finanziario qui allegato.

Scadenze

In accordo alla delibera di Giunta comunale n. 58 del 21 giugno 2018 le scadenze TARI sono così determinate:
  • prima rata: 31 agosto 2018;
  • seconda rata: 31 ottobre 2018;
  • terza rata: 31 dicembre 2018.
Ai sensi della delibera di Consiglio comunale n. 4/2018 si confermano con riferimento all'esercizio finanziario 2018, le seguenti aliquote della componente TASI (Tributo servizi indivisibili) anno 2018.
Aliquota Applicazione
2,0 per mille Abitazione principale e relative pertinenze)
1,2 per mille Per tutti gli altri immobili, fabbricati ed aree fabbricabili
1,0 per mille Per i fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'articolo 13, comma 8, del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214, l'aliquota della TASI è pari al limite di cui al comma 676 - art.1 – legge n° 147 del 27.12.2013 (legge di stabilità 2014),
1,0 per mille Per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati (comma 676 - art.1 – legge n° 147 del 27.12.2013, legge di stabilità 2014, così modificato dall'art. 1, comma 14, legge n. 208 del 2015).
Viene rispettato il vincolo in base al quale la somma delle aliquote della TASI e dell’IMU per ciascuna tipologia di immobile non sia superiore all’aliquota massima consentita dalla legge statale per l’IMU al 31 dicembre 2013, fissata al 10,6 per mille e ad altre minori aliquote, in relazione alle diverse tipologie di immobile. Ai sensi del comma 681 legge di stabilità 2014 (Legge n. 147 del 27.12.2013), nell’apposito Regolamento IUC – Componente TASI approvato con Delibera C.C. 09/2014, risulta inserita la seguente ripartizione dell’obbligazione tributaria nei casi di immobile occupato da soggetto diverso dal titolare diritto reale sull’unità immobiliare, che si propone di riconfermare:
  • Soggetto titolare diritto reale unità immobiliare: 80 % dell’obbligazione tributaria.
  • Soggetto occupante unità immobiliare: 20 % dell’obbligazione tributaria.
Scadenze Le scadenze di versamento valide per la componente IMU per l’anno 2018:
  • Prima rata: 16 giugno.
  • Seconda rata: 16 dicembre.
Documenti Verbale di Consiglio comunale 4/2018.
Ai sensi della delibera di Consiglio comunale n. 5/2018, con riferimento all'esercizio finanziario 2018, è stata confermata l'Addizionale Comunale all'IRPEF nella misura dello 0,5% da applicarsi al reddito complessivo determinato ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, nel rispetto di quanto previsto dal suddetto D.Lgs.vo 360/1998, confermando la soglia di esenzione per i redditi inferiori ad € 7.500 complessivi annui (determinato come previsto dall'art. 1, c. 4, del D.lgs 28/09/1998 n.  360). Verbale di Consiglio comunale 5/2018.
Verbale di Giunta comunale 23/2016 - Valori per la valutazione delle aree fabbricabili ai fini dell'applicazione dell'IMU
Verbale di Giunta comunale 19/2016 - Determinazione tariffe dei servizi a domanda individuale (mensa e pesa pubblica)
 Ultimo aggiornamento: 14/12/2018

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Contatta il Comune
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Sportello sanzioni on-line Polizia locale
Con questo servizio potete accedere ai dati relativi alle sanzioni amministrative elevate a vostro carico.


URP OnLine
Se ti iscrivi puoi inviare segnalazioni, suggerimenti e reclami.


Refezione scolastica
Gestisci in autonomia le ricariche del servizio di refezione scolastica.

torna all'inizio del contenuto