Indicazioni generali per il rientro a scuola

Informativa importante per alunni e famiglie

05/09/2020  - 280 letture     Scuola e istruzione

Indicazioni generali per il rientro a scuola

Introduzione

Si informa che sul sito del Ministero dell’Istruzione  è attiva un’apposita sezione “Rientriamo a scuola”, in costante aggiornamento, in cui sono raccolte tutte le informazioni, i documenti e le risposte alle domande principali, che illustrano le modalità di rientro a scuola per l’anno scolastico 2020/2021. Nella sezione sono disponibili i documenti del Ministero, quelli del Comitato Tecnico-Scientifico per l’emergenza relativi al settore Scuola.

Si invita a prendere visione dei suddetti materiali e in particolare dei seguenti documenti:

  • Protocollo di intesa per “garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione del Covid 19”.
  • Linee guida per la didattica integrata DDI.
  • Linee guida 0-6.
  • Piano scuola 2020-21.
  • Indicazioni sanitarie del CTS.

Si comunica che per garantire il corretto inizio dell’anno scolastico 2020-21, sulla base alle indicazioni fornite dai suddetti documenti, nell'ottica della prevenzione e del contrasto alla diffusione del Covid-19:

  • si è proceduto ad attuare gli interventi più urgenti in ordine alle misure di sicurezza;
  • sono stati revisionati - integrati o sono in corso di revisione i Regolamenti d’Istituto;
  • è stato integrato il patto di corresponsabilità scuola-famiglia;
  • sono state elaborate, anche mediante il coinvolgimento del Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), alcune procedure interne.

Tra gli interventi messi in atto:

  • mappatura degli spazi a disposizione, sia interni che esterni;
  • individuazione di uno spazio dedicato ove ospitare il bambino o l'adulto con sintomi riferibili a COVID 19;
  • acquisizione di forniture di detergenti virucidi come indicato dai protocolli di cui sopra;
  • elaborazione di procedure per l'ingresso di:
    • alunni;
    • personale;
    • genitori e visitatori;
    • manutentori o fornitori;
  • procedure di sicurezza e prevenzione:
    • a carico del personale docente durante l'attività educativa e didattica;
    • a carico del personale non docente durante l'orario di attività didattica;
    • relative alle norme igienico-sanitarie personali e all'uso dei DPI;
    • in ordine al servizio mensa;
    • inerenti l'uso degli spazi didattici;
    • concernenti la sanificazione quotidiana di spazi, arredi, complementi.

La scuola inoltre:

  • ha invitato il personale ad aderire a corsi di formazione organizzati da ATS Valpadana;
  • sta organizzando, in autonomia, incontri di informazione e approfondimento sia per il personale che per i genitori;
  • sta approntando ordini di servizio per il personale ed informative per tutta l'utenza.

Di seguito sono riportate le regole fondamentali di igiene che devono essere adottate in tutti gli ambienti della scuola, secondo quanto previsto dal “Protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione del Covid-19” del 6 agosto 2020.

Si rammenta che il COVID-19 rappresenta un rischio biologico generico, per il quale occorre adottare misure uguali per tutta la popolazione, che seguano la logica della precauzione ed attuino le prescrizioni del legislatore e le indicazioni dell’Autorità sanitaria.

Disposizioni generali che devono conoscere famiglie a alunni

  1. Obbligo di misurazione della temperatura dello studente presso il proprio domicilio.
  2. Obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di temperatura oltre i 37,5 gradi centigradi o altri sintomi simil-influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria.
  3. Divieto di fare ingresso o di poter permanere nei locali scolastici laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi simil-influenzali, temperatura oltre 37,5 gradi centigradi, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, etc.) stabilite dalle Autorità sanitarie competenti.
  4. Obbligo di rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente Scolastico, in particolare, mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene (relativamente all’uso della mascherina si rimanda alle indicazioni specifiche per ogni singolo ambiente).
  5. L’ingresso di studenti già risultati positivi all’infezione da COVID-19 deve essere preceduto da una preventiva comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste e rilasciata dal dipartimento territoriale di competenza.
  6. Gli alunni della scuola primaria e secondaria: in caso di ingresso posticipato possono essere accompagnati all’interno della struttura da un solo genitore o da una persona maggiorenne delegata dai genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale, nel rispetto delle regole generali di prevenzione dal contagio, incluso l’uso della mascherina durante tutta la permanenza all’interno della struttura.
  7. L’accesso all’Istituto da parte di visitatori è ridotto e limitato ai casi di effettiva necessità amministrativo-gestionale ed operativa, possibilmente previa prenotazione e relativa programmazione.
  8. Obbligo di regolare registrazione dei visitatori ammessi, con indicazione, per ciascuno di essi, dei dati anagrafici, dei relativi recapiti telefonici, nonché della data di accesso e del tempo di permanenza.
  9. Per i plessi dell'infanzia: è consentito l’accesso, all’interno della “zona grigia”, ad un solo genitore che accompagna o ritira i bambini, secondo le regole specifiche che saranno fornite da ogni singolo plesso.

Dispositivi di protezione individuale

È obbligatorio per gli studenti l’utilizzo della mascherina in tutti gli ambienti interni e negli spazi esterni della scuola.

È possibile togliere la mascherina solo ed esclusivamente in condizione di staticità, ovvero quando gli alunni sono seduti al proprio banco ed è garantita una distanza interpersonale di almeno 1 metro.

Ingresso e uscita

È fatto obbligo di:

  1. Rispettare le principali regole di comportamento previste per le pertinenze esterne del plesso:
    1. indossare la mascherina,
    2. mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro,
    3. posizionarsi celermente presso il proprio punto di raccolta.
  2. Rispettare le modalità di ingresso all’edificio scolastico e di uscita dallo stesso, stabilite al fine di evitare assembramenti secondo le specificità di ciascun plesso.
  3. Percorrere i corridoi, le scale e gli atrii mantenendo sempre la destra e seguendo la segnaletica orizzontale (frecce indicanti il senso di marcia, mantenimento delle distanze interpersonali), evitando assembramenti.

Aule e ricambi d'aria

All’interno delle aule delle scuole primarie e secondarie è fatto obbligo di di:

  1. Disinfettarsi correttamente le mani utilizzando le soluzioni disinfettanti contenute nei dispenser collocati accanto alla porta d’ingresso.
  2. Riporre la mascherina all’interno di un contenitore o una bustina richiudibile con etichetta nominativa o porta mascherina personale.
  3. Mantenere il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro.
  4. Indossare la mascherina ogniqualvolta non sia garantito il distanziamento minimo di 1 metro dai compagni e dall’insegnante (ovvero quando ci si alza dal banco o ci si sposta all’interno dell’aula, ad esempio per andare alla lavagna o al cestino).
  5. Evitare assembramenti.
  6. Tenere le finestre aperte per garantire un adeguato ricambio d’aria, sia durante le lezioni che durante i cambi ora e la ricreazione.
  7. Praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto o nella piega del gomito, evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie) e, successivamente, disinfettarsi le mani.
  8. Evitare abbracci e strette di mano.

Comportamenti vietati all'interno delle aule

All’interno delle aule è fatto divieto di:

  1.  Modificare la posizione dei banchi, opportunamente indicata mediante adesivi a pavimento, senza il permesso dell’insegnante.
  2. Utilizzare gli appendiabiti (ogni alunno deve tenere il suo giubbetto appeso allo schienale della propria sedia).
  3. Utilizzare il materiale di cancelleria dei compagni.
  4. Entrare nell’area di pertinenza del docente (indicata a terra con strisce giallo-nere) se non chiamati dallo stesso e senza la mascherina.
  5. Alzarsi, durante l’intervallo in aula, mentre si consuma la merenda (poiché privi di mascherina di protezione).
  6. Lasciare sui banchi durante le lezioni o l’intervallo bottiglie o borracce senza etichetta nominativa.
  7. Utilizzare il sottobanco e di lasciare, al termine della mattinata, le cartellette di arte e tecnologia, la sacca per l’attività sportiva e materiale di qualsiasi tipo negli armadi collocati all’interno delle aule.

Utilizzo dei servizi igienici

  1. È possibile accedere ai servizi igienici, secondo la capienza massima consentita, durante le lezioni al fine di evitare assembramenti durante le ricreazioni. La capienza massima è riportata nel cartello appeso all’esterno dei servizi igienici.
  2. Ad eccezione di urgenze, è vietato l’utilizzo dei servizi igienici durante la ricreazione.
  3. Nel caso i servizi siano tutti occupati, è possibile attendere il proprio turno all’esterno degli stessi stazionando nelle posizioni indicate dall’apposita segnaletica orizzontale (possono rimanere in attesa nel corridoio al massimo 3 studenti per evitare assembramenti).
  4. Al termine dell’utilizzo è obbligatorio lavarsi le mani con acqua e sapone ed asciugarsele utilizzando le salviettine monouso presenti nel dispenser (si ricorda che è vietato sprecare sapone e salviettine). Nel caso in cui il sapone o le salviettine fossero finiti, è possibile richiederle ai collaboratori scolastici.

Utilizzo dei distributori automatici (scuola secondaria)

  1. È possibile accedere ai distributori automatici solo in caso di estrema necessità (ovvero nel caso in cui gli studenti abbiano dimenticato la borraccia personale) dopo essersi igienizzati le mani, utilizzando il gel igienizzante del dispenser collocato nell’atrio.
  2. Nel caso in cui il distributore sia occupato, è possibile attendere il proprio turno stazionando nelle posizioni indicate dall’apposita segnaletica orizzontale (possono rimanere in attesa al massimo 3 studenti per evitare assembramenti).

Intervallo

L’intervallo viene effettuato preferibilmente negli spazi esterni.

È obbligatorio:

  1. Aprire completamente tutte le finestre prima di lasciare l’aula.
  2. Indossare la mascherina durante il percorso di uscita e durante la ricreazione.
  3. Occupare l’area di raccolta assegnata ad ogni classe (segnalata con dei cartelli appesi ai muri dell’edificio) ed evitare assembramenti.
  4. Al suono della campanella di fine intervallo, rientrare con ordine seguendo le indicazioni del docente accompagnatore.

In caso di ricreazione all’interno delle aule ordinarie, è obbligatorio:

  1. Aprire completamente tutte le finestre.
  2. Consumare la merenda stando seduti al banco, dopo essersi igienizzati le mani.
  3. Indossare la mascherina se ci si alza dal banco, mantenendo il distanziamento di 1 metro dai compagni.

Palestra

Per le attività di educazione fisica degli studenti di scuola secondaria:

  1.  È obbligatorio effettuare il cambio indumenti (maglietta, pantaloncini, scarpe) negli spogliatoi, attenendosi alle regole affisse alle porte degli stessi relative all’igienizzazione delle mani, l’uso della mascherina e delle panche, la capienza massima.
  2. È obbligatorio portare un asciugamano personale (dimensioni 100x150cm circa) per poter effettuare attività che prevedono il contatto del corpo con il pavimento (secondo quanto indicato dal docente).
  3. È obbligatorio avere una borraccia personale o una bottiglietta con etichetta nominativa e la bustina per riporre la mascherina durante l’attività.
  4. È necessario garantire un distanziamento interpersonale di almeno 2 metri.
  5. È prevista l’igienizzazione da parte di ciascuno studente degli attrezzi eventualmente utilizzati durante l’attività sportiva (ad esempio della racchetta di badminton o delle manopole della corda per il salto).

Raccomandazioni finali

Si raccomanda che ogni studente di scuola primaria e secondaria sia dotato di:

  • borraccia personale,
  • 2 pacchetti di fazzoletti di carta,
  • 1 mascherina di scorta e una bustina con etichetta nominativa per riporre la mascherina quando l’alunno è seduto al banco.
  • Si consiglia un piccolo disinfettante personale.

Tali indicazioni potranno essere successivamente integrate o corrette, sulla scorta di nuove disposizioni normative e della loro congruenza ed efficacia.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 procedure-per-alunni-e-famigliepdf - 493,65 kb05/09/2020 08:56:38

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.


Contatta il Comune
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Sportello sanzioni on-line Polizia locale
Con questo servizio potete accedere ai dati relativi alle sanzioni amministrative elevate a vostro carico.


URP OnLine
Se ti iscrivi puoi inviare segnalazioni, suggerimenti e reclami.


Refezione scolastica
Gestisci in autonomia le ricariche del servizio di refezione scolastica.

torna all'inizio del contenuto