Inaugurato presso la scuola primaria l'Acqua Point, premio del concorso 'Glu Glu investigatore', nell'ambito del progetto didattico 'Ti Voglio Bere 2017-2018'

08/06/2018  - 183 letture

Inaugurato presso la scuola primaria l'Acqua Point, premio del concorso 'Glu Glu investigatore', nell'ambito del progetto didattico 'Ti Voglio Bere 2017-2018'

L’anno scolastico della scuola Primaria di Madignano “R. Giuliani” si è concluso all’insegna dell’acqua, con un momento significativo per gli alunni e gli insegnanti: l’inaugurazione del corner “Acqua Point”, premio del concorso didattico ed educativo di sensibilizzazione ambientale “Glu Glu investigatore”.

Padania Acque ha organizzato un vero e proprio momento di festa per ringraziare i bambini, le maestre e il dirigente scolastico per l’impegno e l’interesse dedicato al progetto T.V.B. Ti Voglio Bere espresso, in modo particolare, con la produzione del breve filmato “Plastica rap”. Nel video, girato con smartphone, la classe 2^ canta un testo “rappato” contro l’inquinamento causato dal consumo di acqua in bottiglie di plastica. Significativa la frase: “son troppe le bottiglie che usiamo e poi buttiamo, ma se la borraccia riempiamo non inquiniamo”; gli scolari, inoltre, dicono che per rispettare l’ambiente basta “aprire il rubinetto, un gesto semplice”.

La fontanella, collocata strategicamente nel corridoio di ingresso e dotata di pannello informativo riportante le caratteristiche della nostra acqua di rete (qualità, economicità e sostenibilità), è stata inaugurata da Alessandro Lanfranchi, Amministratore delegato di Padania Acque e dal sindaco Guido Ongaro, insieme al Dirigente Scolastico Romano Dasti.

Lanfranchi, la mascotte Glu Glu e il sindaco Ongaro
Il presidente di Padania Acque Lanfranchi, la mascotte Glu-Glu e il Sindaco Ongaro

Il primo cittadino di Madignano ha ricordato che sarà proprio l’acqua a costituire la vera risorsa per le prossime generazioni: “Inoltre, è attraverso iniziative come questa di Padania Acque che anche voi ragazzi potete capire il valore dell’acqua come bene comune: l’acqua dei nostri rubinetti è più buona dell’acqua nelle bottiglie di plastica, il cui consumo causa non pochi problemi, generando inquinamento”.

Dal punto di vista dell’inquinamento da plastiche, Alessandro Lanfranchi ha ricordato che ciò che sta succedendo nel mondo è veramente drammatico: “Nel 2050, dicono gli scienziati, ci sarà più plastica che pesci. Da oggi, anche voi – ha detto Lanfranchi, rivolgendosi ai ragazzi – siete portatori dei nostri messaggi legati alle buone pratiche: ditelo anche alle vostre famiglie e bevete la nostra acqua usando la borraccia di Padania Acque che vi è stata regalata, una borraccia che è lavabile e sempre riutilizzabile”.

Un ringraziamento particolare – hanno sottolineato sia il sindaco sia l’A.D. – va a tutti i bambini e alle loro famiglie, al dirigente scolastico Romano Dasti, a tutto il personale scolastico e comunale perché, insieme, hanno contribuito al progetto e alla installazione di questo punto di erogazione dell’acqua molto comodo e fruibile.

Dopo il taglio del nastro, la classe 2a si è esibita nel brano musicale “Plastica rap”. La mattinata si è conclusa con l’omaggio, da parte della mascotte Glu Glu, della borraccia ecologica “Goccia”, la pratica alternativa ai contenitori di plastica, con la quale tutti gli alunni potranno dissetarsi direttamente dall’Acqua Point e da qualsiasi rubinetto.

Lanfranchi, la mascotte Glu Glu e il sindaco Ongaro
La mascotte Glu-Glu gioca con i bambini

Si ringrazia: ufficio comunicazione di Padania Acque.

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Contatta il Comune
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Sportello sanzioni on-line Polizia locale
Con questo servizio potete accedere ai dati relativi alle sanzioni amministrative elevate a vostro carico.


URP OnLine
Se ti iscrivi puoi inviare segnalazioni, suggerimenti e reclami
(nota: l'applicazione è incorporata ancora nel vecchio sito).

torna all'inizio del contenuto