Cicloamatori: ventuno anni di amicizia, ventuno anni di passione

11/02/2021  - 142 letture     Polisportiva Madignanese

Gita al Lago d'Iseo nel 2020, una delle poche che si è potuto organizzare in tempo di Codid

Dicembre 2001: tre amici ed l'assessore allo sport in carica in quell'anno decisero di riunire nella Sala delle Capriate molti dei ciclisti Madignanesi che fino ad allora uscivano per gli allenamenti in maniera solitaria.

Fu in quell'occasione che si decise di creare un gruppo che riunisse la passione e la voglia di andare in bicicletta e poter dare un'organizzazione di riferimento agli appassionati delle “due ruote”.

Il gruppo dei cicloamatori si costituì con 45 atleti e subito si pensò alla divisa che non poteva che essere biancorossa, i colori dello sport madignanese.

Amici e aziende sostennero economicamente la neonata associazione che entrò subito a far parte della grande famiglia della Polisportiva Madignanese.

Il primo responsabile del gruppo fu Roberto Antonelli coadiuvato da Adriano Biondini, Ivano Ferrari, Giuseppe Begni e Giacomo Cattoglio. L'anno successivo si pensò ad una prima competizione, ed così che in un freddo 8 dicembre 2002 fu allestito il primo “Rally delle Madonnine” per gli appassionati di mountain bike, competizione che, dopo tre anni di rodaggio, veniva riconosciuta dalla Federazione Ciclistica Italiana – Comitato di Cremona, quale prova valida per l'assegnazione del campionato provinciale. Il gruppo di cicloamatori si è sempre ritenuto orgoglioso di aver contribuito a rilanciare un quegli anni la disciplina della mountain bike, pressoché assente a livello competitivo nei primi anni duemila nella nostra provincia.

I cicloamatori nel 2004 a Czetochowa
Anno 2004. A Czestochowa.
I cicloamatori nel 2005
Anno 2005. Foto di gruppo di ritorno dal Giro d'Italia dei Pellegrini, con il parroco don Francesco Vailati

Gli affiliati al sodalizio nel corso degli anni hanno anche partecipato a competizioni nazionali quali le “Sei ore” e i circuiti di 24 ore sparsi su e giù lungo lo “stivale”, senza dimenticare le uscite puramente ludiche, talora plurigiornaliere, organizzate in varie regioni d'Italia. Una tra le più indimenticabili fu senz'altro la Madignano-Roma dove venne portato il mattone che fu benedetto dal Santo Padre, primo tassello della costruzione del nuovo oratorio parrocchiale. Per qualche anno si è cercato anche si sostenere e far crescere una sezione di pallavolo femminile, sempre all'interno della Polisportiva Madignanese, con la profusione di impegno economico, fisico e molta dedizione.

Non sono neppure mancati momenti di crisi e di sconforto, la riduzione di forze interne ed esterne, ma grazie all'amicizia che lega la passione al divertimento, è strato possibile arruolare nuove leve, rallentare – metaforicamente - quanto basta, cambiare rapporto e ridare velocità alle mountain bike.

Anno 2010. Atleti e coordinatori alla "24 ore" di Cremona.
Anno 2010. Alcuni atleti e coordinatori alla "24 ore" di Cremona. Tra di essi riscontriamo la presenza dell'indimenticabile Walter Carrisi.
I cicloamatori nel 2017, gita sulla cilabile Rezzato-Salò
Anno 2017. Sul lago di Garda durante la gita lungo la ciclabile Rezzato-Salò, esempio di una delle tante uscite organizzate nel corso degli anni.

Un ringraziamento va a tutti i presidenti succedutisi alla guida del gruppo, alle amministrazioni comunali che sempre li hanno supportati nelle organizzazioni delle gare e a tutte le aziende che con il loro contributo hanno reso possibili le attività per ben 21 anni.

E poi, non da ultimo, grazie a tutti gli atleti fedeli alla maglia biancorossa ma anche a coloro che per un motivo o per l'altro hanno seguito altre strade. E grazie perfino a chi ha criticato non costruttivamente, ma con invidia: non ha fatto altro che cementificare l'amicizia e stimolare il prosieguo di questa esperienza.

Ventuno anni non sono pochi: ma il nostro obiettivo è di fare altri giri completi alla ruota.

Come sempre, la Polisportiva Madignanese e i cicloamatori della stessa vi aspettano per rendere piacevoli le vostra giornate.

Anno 2018: assegnazione del premio goliardico "Ciaparàt"

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.


Contatta il Comune
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Sportello sanzioni on-line Polizia locale
Con questo servizio potete accedere ai dati relativi alle sanzioni amministrative elevate a vostro carico.


URP OnLine
Se ti iscrivi puoi inviare segnalazioni, suggerimenti e reclami.


Refezione scolastica
Gestisci in autonomia le ricariche del servizio di refezione scolastica.

torna all'inizio del contenuto
Web Analytics